COME COSTRUIRE UN MENÙ EQUILIBRATO

IDEA PRANZO EQUILIBRATO

Se scegliamo di cambiare la nostra alimentazione da onnivoro a vegan ci sono 2 fattori importanti da considerare: il primo che la nostra condizione di salute ce lo permetta (e questo va valutato con un’esperto di alimentazione/Nutrizione) ed il secondo fattore che l’apporto nutrizionale giornaliero sia equilibrato tra i nutrienti (carboidrati, proteine, grassi) ed i micronutrienti (vitamine, minerali, fibre),  il tutto sempre in relazione alla persona (età, peso, attività, patologie…) Se tutto viene fatto in maniera corretta nessun medico potrà  dirvi che l’alimentazione 100% a base vegetale è  incompleta o carente…e posso dimostrarvelo con l’utilizzo di un software di Società Scientifica di Nutrizione vegetariana  che sviluppa e conteggia queste informazioni relative ad un menù  vegetale giornaliero o settimanale. In maniera semplice e semplificata il pasto principale della nostra giornata (e sarebbe meglio il pranzo…a cena non abbiamo bisogno di molte calorie…) dovrebbe essere composto dal: 50% di carboidrati (cereali – meglio gluten free), 30% proteine vegetali (legumi, seitan, tofu, latte e yogurt vegetale), 20%grassi vegetali (frutta secca, semi, olio di condimento). Traduciamo il tutto in cibo…ed ecco nella foto un esempio di pranzo completo equilibrato con:

POLPETTE DI LEGUMI fatte frullando nel mixer lenticchie, carote e patate già  cotte. Fare le polpettine e cuocere in padella o al forno

VERDURE SALTATE IN PADELLA …sbizzarritevi con le verdure che vi piacciono, qui c’è zucca, melanzane e ceci

VERDURE GRIGLIATE….idem come sopra! Io qui ho servito zucchine e peperoni grigliati…perché alle verdure non c’è  limite! E il loro apporto è importante sopratutto per le vitamine, i minerali e le fibre

INSALATA MISTA DI STAGIONE CON FRUTTA SECCA E SEMI  per completare il pasto….c’è tutto…pranzo equilibrato e ricco mi ci ficco! BUON VEGAPPETITO!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

739 commenti su “COME COSTRUIRE UN MENÙ EQUILIBRATO”